Xagena Newsletter
Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net

Valutazione della funzione polmonare prima e durante assunzione di Exubera, l’Insulina per via inalatoria


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Exubera, la prima Insulina per via inalatoria.

Exubera trova impiego nel trattamento del diabete di tipo 1 e di tipo 2 nei pazienti di età superiore ai 18 anni.

Nei pazienti con diabete di tipo 1, Exubera può sostituire l’Insulina a breve durata d’azione.
La forma inalata permette il raggiungimento di livello di picco di Insulina più rapidamente rispetto alla forma iniettabile.
Tuttavia, Exubera non sostituisce l’Insulina a lunga durata d’azione.

Nei pazienti affetti da diabete di tipo 2, Exubera può essere impiegata da sola o in combinazione con farmaci antidiabetici orali o con l’Insulina iniettabile a lunga durata d’azione.

Poiché Exubera è una polvere fine di Insulina umana ricombinante, quando inalata potrebbe raggiungere i polmoni.
Pertanto, Exubera non è raccomandata nei pazienti con sottostanti malattie polmonari, come asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) o enfisema.
Inoltre, i pazienti fumatori non dovrebbero assumere Exubera.

I pazienti trattati con Exubera, prima di assumere il farmaco, dovrebbero eseguire un test di funzionalità polmonare.
La valutazione della funzionalità polmonare dovrebbe essere ripetuta dopo 6 mesi mentre il paziente assume il farmaco e, successivamente, ogni anno, anche se il paziente non manifesta sintomi polmonari.

Fonte: FDA, 2006

XagenaHeadlines2006


Indietro