Xagena Mappa
Medical Meeting
XagenaNewsletter
Neurobase.it

Unione Europea: Ervebo, il primo vaccino per la profilassi della infezione da virus Zaire Ebola


Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell'Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ), ha raccomandato l'autorizzazione all'immissione in commercio condizionata nell'Unione Europea per Ervebo, il primo vaccino per persone di età pari o superiore a 18 anni a rischio di infezione da virus Zaire Ebola.
Il vaccino è stato utilizzato in Congo in via sperimentale.

Nella Repubblica Democratica del Congo il virus Zaire Ebola ha infettato oltre 3.000 persone con tassi di mortalità che variano dal 25% al 90%, con una media del 67%.

La più grande epidemia di Ebola, ad oggi, si è verificata in Africa occidentale nel periodo 2014-2016, con oltre 11.000 morti.

Il vaccino Ervebo, prodotto da Merck ( MSD ), è utilizzato sulla base di un protocollo di uso compassionevole per proteggere le persone a più alto rischio di infezione, come operatori sanitari o persone che sono venute a contatto con pazienti infetti.

Ervebo è un vaccino vivo attenuato e i dati provenienti da studi clinici e programmi di uso compassionevole hanno dimostrato che protegge contro la malattia dopo una singola dose.
Ervebo è stato testato in circa 16.000 soggetti coinvolti in numerosi studi clinici in Africa, Europa e Stati Uniti, dimostrandosi sicuro ed efficace. ( Xagena )

Fonte: EMA, 2019

XagenaHeadlines2019



Indietro