Xagena Mappa
Medical Meeting
Ematobase.it
Cardiobase

Ruolo delle citochine nella patogenesi del lupus eritematoso cutaneo


Uno studio ha indicato che le citochine interleuchina-1 ( IL-1 ) e interleuchina-17 ( IL-17 ), e il fattore di necrosi tumorale-alfa ( TNF-alfa ) sono coinvolti nella patogenesi del lupus eritematoso cutaneo ( epidermide e derma ).

Sono stati esaminati i campioni cutanei di 59 pazienti affetti da lupus eritematoso subacuto ( n = 17 ), lupus eritematoso discoide ( n = 21 ) e lupus eritematoso tumido ( n = 17 ).

Nel complesso, 20 pazienti con lupus eritematoso cutaneo hanno incontrato i criteri per il lupus eritematoso sistemico dell'American College of Rheumatology ( ACR ).

I criteri ACR per il lupus eritematoso sistemico sono stati raggiunti dal 70.5% dei pazienti con lupus eritematoso subacuto, dal 19% dei pazienti con lupus eritematoso discoide e dal 19% dei pazienti con lupus eritematoso tumido.

Aumentati livelli di IL-1-beta, IL-18 e TNF-alfa sono stati trovati nei pazienti con lupus eritematoso subacuto rispetto ai pazienti con i sottotipi discoide e tumido.

L’interleuchina-17 a livello epidermico era più alta nei pazienti con lupus eritematoso cutaneo e lupus eritematoso sistemico, rispetto ai pazienti con la forma discoide e tumida, mentre l’immunoespressione cutanea era inferiore.

Più alta espressione di interleuchina-1 e minore espressione cutanea di IL-17 è stata osservata nei pazienti con lupus eritematoso cutaneo e lupus eritematoso sistemico.

L'espressione di TNF-alfa e di IL-1 è risultata correlata nei pazienti con i sottotipi discoide e tumido di lupus eritematoso, mentre non sono state osservate differenze nella immunoespressione di IL-10 o IL-6.

Dallo studio è emerso che il ruolo delle citochine può essere diverso nei vari sottotipi di lupus eritematoso cutaneo, se associati o meno al lupus eritematoso sistemico, tuttavia i dati sono ancora limitati. ( Xagena )

Fonte: 74th Annual Meeting American Academy of Dermatology ( AAD ), 2016

XagenaHeadlines2016



Indietro