Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
XagenaNewsletter

Prevymis approvato nell'Unione Europea per la prevenzione dell'infezione da citomegalovirus


E' stata autorizzata nell'Unione Europea l'immissione in commercio di Prevymis ( Letermovir ) per la profilassi della riattivazione della infezione da citomegalovirus ( CMV ) e della malattia da CMV, negli adulti CMV-positivi, sottoposti a trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ).
E' stata approvata la formulazione in compresse per la somministrazione orale e in concentrato da diluire in soluzione per la somministrazione intravenosa, una volta al giorno.

Il citomegalovirus è un virus molto comune: molti adulti sono positivi al CMV e presentano anticorpi contro di esso a causa di una precedente esposizione al virus.
Nelle persone con normale sistema immunitario il virus rimane in fase latente, ma in caso di indebolimento del sistema immunitario, il virus può riattivarsi, causando una malattia clinicamente significativa.

I pazienti positivi per il virus CMV, che devono essere sottoposti a un trapianto allogenico di cellule staminali emopoietiche ( HSTC ) sono ad alto rischio di riattivazione del virus.
L’infezione da CMV è una complicanza clinica rilevante in questi pazienti. e la riattivazione del virus post-trapianto è associata a un aumento della mortalità.
La prevenzione dell’infezione da CMV è rappresentata da farmaci indicati per il trattamento della infezione da CMV, che in questi pazienti hanno dimostrato di causare reazioni avverse anche gravi.

Prevymis è il primo farmaco indicato per la profilassi della riattivazione dell’infezione e della malattia da CMV nei pazienti con trapianto di cellule staminali ematopoietiche.

Letermovir presenta un nuobo meccanismo d’azione: blocca l’enzima del CMV denominato terminasi, coinvolto nell’impacchettamento del DNA nei rivestimenti proteici del virus. Bloccando l’enzima, Letermovir impedisce al virus di svilupparsi correttamente e infettare altre cellule.

Letermovir ha ottenuto la designazione di medicinale orfano per la prevenzione della patologia da citomegalovirus nelle popolazioni a rischio.

Gli effetti indesiderati più comuni di Prevymis ( che possono riguardare fino a 1 persona su 10 ) sono nausea, diarrea e vomito. ( Xagena )

Fonte: MSD ( Merck ), 2018

XagenaHeadlines2018



Indietro