Alliance Cicatrici
Vertigini
Forum Infettivologico
Xagena Newsletter

L’FDA ha approvato Cleviprex, un farmaco antipertensivo per via endovenosa


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Cleviprex ( Clevidipina ), un faramco somministrato per via endovenosa nel trattamento dell’ipertensione, quando la terapia orale non è possibile o non è auspicabile.

Cleviprex fornisce rapido controllo della pressione sanguigna nel Dipartimento d’Emergenza, sala operatoria ed Unità di Terapia Intensiva ( UTI ).

A differenza di altri farmaci antipertensivi per via endovenosa, che sono metabolizzati a livello renale e/o epatico, Cleviprex è metabolizzato nel sangue e nei tessuti, e non si accumula nell’organismo.

Cleviprex è un calcioantagonista diidropiridinico.

L’approvazione è avvenuta grazie a 6 studi clinici su 1.406 pazienti.
Tutti gli studi hanno incontrato gli endpoint primari.

Cleviprex può produrre ipotensione sistemica e tachicardia riflessa.
I più comuni effetti avversi, che si sono presentati con un’incidenza superiore al 2% sono stati: cefalea, nausea e vomito.

Fonte The Medicines Company, 2008

XagenaHeadlines2008



Indietro