Gastroenterologia.net
Cardiologia.net
Neurologia

SV2C, un nuovo target per la malattia di Parkinson


E’stato scoperto un nuovo collegamento tra una proteina denominata SV2C e la malattia di Parkinson. In precedenza uno studio aveva indicato che il gene SV2C era associato alla capacità del fumo di sigaretta di ridurre il rischio di malattia di Parkinson.

La nuova ricerca è stata pubblicata su PNAS ( Proceedings of the National Academy of Sciences ).

SV2C ( synaptic vesicle protein 2 ) fa parte di una famiglia di proteine coinvolte nella regolazione del rilascio di neurotrasmettitori nel cervello.
La deplezione di dopamina è una caratteristica ben nota della malattia di Parkinson e la ricerca ha mostrato che SV2C controlla il rilascio di dopamina nel cervello.

I ricercatori hanno generato topi privi della proteina SV2C, riducendo in tal modo la dopamina nel cervello con conseguente diminuzione del movimento.

Inoltre, quando è stato esaminato il cervello dei pazienti, che erano morti a causa di malattie neurodegenerative, tra cui malattia di Parkinson e malattia di Alzheimer, è stato scoperto che SV2C risultava modificato solo nel cervello delle persone con malattia di Parkinson.

La ricerca ha evidenziato un legame tra SV2C e dopamina, ipotizzando che le terapie farmacologiche in grado di ripristinare l’attività di SV2C potrebbero essere utili nella malattia di Parkinson o in altri disturbi dopamina-correlati. ( Xagena2017 )

Fonte: Emory Health Sciences 2017

XagenaMedicine2017



Indietro